homehomeASSOCIAZIONEASSEMBLEE E BILANCI RELAZIONE MISSIONE E BILANCIO 2021

RELAZIONE MISSIONE E BILANCIO 2021

RELAZIONE MORALE DEL PRESIDENTE ANNO 2021

 

Carissimi soci e benefattori, buongiorno. Finalmente dopo due anni possiamo tornare a incontrarci, e questo incontro è reso più bello e importante per la presenza tra noi di Monsignor Marc Benjamin Ramaroson Arcivescovo di Antsiranana che ha voluto esserci per condividere un momento di vita importante per l’associazione, ma anche e soprattutto, parlarci del Madagascar e ringraziarvi perché con grande generosità aiutate tanti bimbi a guardare al futuro con gioia e speranza.
Anch’io voglio iniziare la mia relazione dicendovi GRAZIE, un grazie che vi ripeto ogni anno, perché solo questo posso dirvi.

Lo scorso giugno sono ritornata in Madagascar dopo 2 anni di assenza per la situazione Covid e ho visitato i vari centri che sosteniamo, e guardando quei bambini che nonostante la situazione drammatica in cui versa il loro paese sono riusciti ad avere una vita “normale”, non è mancato loro nulla, cibo, indumenti, scuola, medicine, il mio pensiero è stato Grazie Signore che continui a suscitare bontà, generosità, compassione, nel cuore di tante persone, senza il loro sostegno molti di questi bambini sarebbero morti. E invece grazie a voi possono vivere e guardare al futuro con speranza, grazie per tutto il bene che solo per merito vostro abbiamo potuto fare. Grazie a nome delle Suore che operano nei vari Centri che aiutiamo ormai da 33 anni, infatti abbiamo iniziato nel 1989. Nel mio viaggio ho anche incontrato quelli che erano i bambini di una volta perché quando sanno del mio arrivo vengono per salutare, farmi conoscere la moglie o i figli, raccontarmi della loro vita, del lavoro, dei problemi, e ringraziare perché oggi possono vivere in modo dignitoso, ecco io vi porto anche il loro Grazie e una preghiera, Continuate ad Aiutarci, tanti bambini hanno bisogno di noi, non chiudiamo le orecchie e il cuore davanti al loro grido di aiuto, siamo generosi e Lui ci renderà il centuplo, perché Dio non si lascia mai battere in generosità. Grazie.
Ed ora passiamo ai numeri: il 2020 si è chiuso in modo negativo rispetto al 2020 infatti dall’entrate di € 351.803,54 dell’anno 2020, nel 2021 siamo a € 289.207,0 è anche vero che lo scorso anno ci sono stati 2 lasciti testamentari che hanno aumentato le entrate. Con il 5 x mille sono entrati € 14.051,03 Vi rinnovo quindi l’invito a firmare per il 5 X 1.000 è un dono che non costa nulla, ma potrà dare un futuro migliore a un maggior numero di bambini.
Sostegno a Distanza: Anche lo scorso anno sempre tendenza al ribasso 45 SAD non rinnovati contro 10 SAD Nuovi entrati. Qualche considerazione in merito; 15 non sono stati rinnovati dopo aver dato un nuovo bimbo in sostituzione di quello in adozione (sempre spiegando chiaramente le motivazioni)5 per problemi economici e 2 benefattori defunti, in 23 non hanno rinnovato senza dare nessuna spiegazione, ecco a noi farebbe molto piacere conoscerne le motivazioni, potrebbero aiutarci a migliorare il nostro lavoro e sarebbe importante anche per l’organizzazione e il futuro dei bambini, perché le suore, al momento delle iscrizioni alla scuola, iscrivono e inviano preventivo all’associazione che si impegna a coprire tutte le spese dei bambini di cui hanno la lista e che sanno supportati dal SAD, purtroppo, se una parte non vengono rinnovati quelle quote restano totalmente a nostro carico e, altro problema, con le poche richieste di nuovi SAD diventa difficile trovare un nuovo benefattore per quel bimbo, ma noi non vogliamo che non vada più a scuola e quindi continuiamo a supportarlo anche senza l’entrata della quota SAD, comprenderete però che diventa molto oneroso e senza l’aiuto di entrate extra quasi impossibile poter garantire a tutti una continuità per scuola e mensa, quindi aiutateci, aiutateci con la quota associativa, con qualche piccola offerta durante l’anno, tante piccole gocce formare il mare e quello formato da voi sarà un mare d’amore.
Purtroppo Il Progetto “Eleonora per vincere con la ormai nota gara “Elba Trail” arrivata alla sua 13a edizione, ovviamente Causa Covid è stata sospesa, e così zero entrate, idem per la bella iniziativa dell’Apericena organizzata dalla scuola alberghiera Martini di Montecatini Terme.
Anche lo scorso anno il Calendario non lo abbiamo inviato per i costi lievitati per stampa e posta ringraziamo però tutti quelli che hanno risposto con grande generosità all’invio del

nostro NOTIZIARIO fatto in modo artigianale, per ridurne il costo.
 

Anno 2021: Centri sostenuti e numero di bambini assistiti:


• Andemaka Foyer (suore Figlie della Carità) N°108
• Andemaka Scuola Parrocchiale elem.e media (suore Figlie della Carità) N°100
• Tananarive Scuola elem.e media nel quartiere di Soavinirena (suore Nazzarene) N°98
• Fianarantsoa Centro Antsororokavo (suore Nazzarene) N° 40
• Fianarantsoa: Casa della Gioia-“Casa famiglia per bambini di strada” N° 101
• Manakara Scuola San Michel-elem.- media e liceo (suore Nazzarene) 300
• A tutti questi bambini abbiamo garantito, Cibo, indumenti, assistenza medica, scuola.
Foyer des Enfants Handicapes Andemaka : I cento bambini vengono assistiti in tutto e per tutto, assistenza sanitaria, compreso interventi operatori, medicinali, apparecchi e scarpe ortopediche, terapie riabilitative, e i costi per tutto questo sono molto aumentati, è aumentato anche il cuoio e il pellame per fare le scarpe e l’alluminio per i presidi ortopedici, così come gli stipendi delle fisioterapiste e di tutto il personale del Centro.
Per il Foyer servirebbero mediamente 70.000 euro all’anno.
La Casa della gioia ospita attualmente 101 bambini in età dai 3 mesi ai 18 anni i costi sono lievitate sia per le spese normali, perché anche in Madagascar ci sono stati moltissimi aumenti su tutto, specialmente sui generi alimentari, non parliamo poi del latte in polvere costo proibitivo e dei pannolini e pappe e noi abbiamo tre bambine piccole alle quali bisogna comperare tutto questo, sono aumentati gli stipendi dei dipendenti e le rette scolastiche e anche le forniture e la divisa della scuola, anche questo è un capitolo dolente perché avendo ormai parecchi ragazzi e ragazze che frequentano le scuole professionali, infermiere, meccanico, elettrotecnico, falegname, sarta ,cuoca, la quota del sostegno a distanza non arriva nemmeno a coprire la sola spesa per l’istruzione, a questo punto per la Casa della Gioia posso solo ripetere quanto già detto lo scorso anno: l’impegno sia morale che economico per portare avanti quest’opera è veramente GRANDE e non so per quanto tempo ancora riusciremo a portarlo avanti se non arrivassero dei contributi extra SAD.
Anche perchè tale quota è immutata da più di 10 anni Preghiamo e speriamo che la Divina Provvidenza intervenga. Lo scorso anno avevamo messo in programma la costruzione di un 2° piano su edificio esistente per avere salone polivalente (sala studio, sala giochi, sala per rappresentazioni, ecc, perché non abbiamo spazi dedicati e specialmente quando piove
(e a Fianara piove molto) bisogna utilizzare per salone il refettorio, non abbiamo altra scelta- Mettiamo anche questa necessità nelle mani della provvidenza.
Per la casa della Gioia servirebbero circa 90.000 euro all’anno.
 

Programma di massima per il 2022

 

Visto il perdurare della situazione economica in Italia non ci sentiamo di fare PROGETTI ci accontentiamo di riuscire a portare avanti nel migliore dei modi i Centri che sosteniamo.
Iniziative di raccolta fondi 2022:
A parte l’invito a tutti per firmare per il 5x1000 ricordando quanto sia importante questo piccolo gesto, e l’invito a chi ha un sostegno a distanza a pagare la quota associativa di € 30 che per noi sarebbe un grande aiuto, non abbiamo in programma altre cose.
l’Elba trail e l’Apericena, ci è già stato confermato che non si faranno, se si presenterà occasione e opportunità per qualche valida iniziativa decideremo al momento.

 

Conclusioni
Ho cominciato con GRAZIE e concludo con GRAZIE
Grazie a tutti voi che siamo sicuri continuerete ad AIUTARCI AD AIUTARE
Le Suore, noi, e tanti bimbi del Madagascar contiamo sul vostro aiuto per
Ricevere e donare AMORE
La presidente Graziella Piccinin

JULIANÀ, FANEKENA E FANDRESENA
La famiglia di queste bambine era formata dal papà, di professione muratore, la mamma casalinga e 5 figli. Durante la grande epidemia di peste del 2017 il papà morì lasciando senza nessuna risorsa economica la famiglia.

Inserisci i tuoi dati

Password persa? 

Ricorda Password:

NO

SI

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.