homeNEWSBRUTTE NOTIZIE DAI NOSTRI AMICI IN MADAGASCAR

BRUTTE NOTIZIE DAI NOSTRI AMICI IN MADAGASCAR


Il Madagascar non è nella pace , in modo particolare nella foresta

Purtroppo recentemente in Segreteria sono arrivate e-mail e telefonate per ragguagliare circa una triste realtà in una zona della “brosse”, cioè della foresta in centro al Madagascar.


E’ Padre Giovanni Razzu, che collabora con noi da decenni, a ragguagliarci in merito, egli ha esordito scrivendo  testuali parole:

 

MADAGASCAR N’EST PAS DANS LA PAIX ; SURTOUT EN BROSSE
(il Madagascar non è nella pace , in modo particolare nella foresta).


In un villaggio vicinissimo a dove opera il Padre ci sono state scorrerie frequenti ad opera dei “dahalo” dei briganti armati che rubano il bestiame e sequestrano persone, in modo particolare donne, per impedire ai gendarmi e agli abitanti del villaggio di inseguirli.


Molti civili vengono colpiti a fuoco, durante un attacco lo stesso Padre Razzu ha trasportato un ferito di notte all’ospedale con la sua jeep, ma nonostante la gravità non è stato possibile estrarre la pallottola presente nella testa e l’indomani purtroppo l’uomo era deceduto.


Muoiono anche altre persone fra i “dahalo” quando vengono inseguiti dai gendarmi, a volte viene invece colpito qualche gendarme: insomma è una carneficina.
Le donne sequestrate spesso non vengono mai rilasciate …..

 

Purtroppo in una telefonata di ieri il Padre ci ha riferito di un ennesimo nuovo attacco a un villaggio, dove i banditi hanno rubato, ammazzato, violentato una donna poi uccisa, insomma la GENTE VIVE NEL TERRORE.
Il Padre chiede la nostra preghiera in questo momento così difficile per la sua gente e noi non possiamo fare altro che offrirgliela e sperare di non ricevere più simili notizie.

Tolojanahary Aldo

Il papà se ne andò via da casa, perché si era innamorato di una ragazza giovane, abbandonando al loro destino la moglie e i tre figli. In seguito all’abbandono la mamma cadde in uno stato di forte depressione.


Inserisci i tuoi dati

Password persa? 

Ricorda Password:

NO

SI

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.