homeNEWSPASSAGGIO DEL CICLONE BINGIZA SULLA COSTA SUD-EST DEL MADAGASCAR...

Passaggio del ciclone BINGIZA sulla costa sud-est del Madagascar...


Abbiamo ricevuto la notizia del passaggio di questo nuovo ciclone dal Vescovo di Farafangana Monsignor Ramaroson che l'ha pubblicato sul bollettino della Diocesi (link sotto) e di cui riportiamo qui sotto la traduzione del trafiletto e le foto:

“Il Ciclone Bingiza ha causato danni nelle Diocesi. In seguito a pioggie diluviali, i fiumi di tutta la regione sono straripati e hanno provocato delle impressioannti inondazioni in tutte le Diocesi.
I danni sono numerosi particolarmente nei villaggi. Per il momento Farafangana, Vangaindrano, Manakara e Vohipeno sono isolati dal resto del mondo.”

Ci è giunta notizia anche da parte di Suor Claire, la Superiora del Centro di Vohipeno che riportiamo integralmente:“Vi ringraziamo di cuore per i € 5.000 che ci avete inviato per la ricostruzione delle capanne. Avete proprio l'ispirazione Divina per aiutarci poichè in questo momento molte case sono state distrutte a causa dall'inondazione provocata dal ciclone Bingiza, che ha causato ingenti danni alla nostra regione.
Prima la popolazione non poteva seminare a causa della siccità che si era abbattuta dopo il ciclone Hubert, mentre ora c'è acqua ovunque ed ha invaso il mercato di Vohipeno.
E' grazie a Voi che noi possiamo aiutare questa gente, infatti abbiamo già cominciato a costruire nuove case, la prossima volta che la Sig.ra Graziella verrà in Madagascar vi darò notizie di ciò che abbiamo fatto.
Questo è solo qualche cenno di quanto abbiamo potuto fare sempre contando sulla vostra generosità.
Rimango vostra Sorella nella fede in Gesù Cristo e vi abbraccio. Suor Claire Tsabao”

 


Ancora una volta mi appello alla vostra generosità per AIUTARCI AD AIUTARE.
Come non ci stanchiamo mai di ripetere “tante piccole gocce formano un oceano” ed insieme potremo far rinascere nel cuore dei nostri Amici Malgasci, tanto provati, una speranza nuova per il futuro.
Facciamo sentire loro che NON SONO SOLI  ma che hanno TANTI AMICI.


 

 
 

 

Faly e Sambatra

Il marito si era trovato un’altra donna e quindi la moglie incinta e picchiata ogni giorno decide di scappare. Abbiamo tenuto i bambini e curato la mamma fino a quando è stato necessario.


Inserisci i tuoi dati

Password persa? 

Ricorda Password:

NO

SI

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.